Stai peggio dopo aver assunto il magnesio?

Stai peggio dopo aver assunto il magnesio?

Come sai, consideriamo il magnesio uno dei minerali più importanti per il mantenimento di una buona salute. Sfortunatamente, alcune persone sono messe così male che il magnesio può peggiorarle.

Dott.ssa Carolyn Dean - A Lei la parola

Quando le persone assumono farmaci o integratori, li prendono con l'aspettativa di sentirsi meglio. Mano sul cuore, sappiamo che nel caso dei farmaci questo non è sempre vero. Ma per quanto riguarda gli integratori?

Perché sono un grande promotore del magnesio, per lo più della soluzione picoionica ReMag, a me sviluppata, che consiglio a molte persone, quindi ricevo anche feedback di alcune persone che si sentono peggio. Oppure hanno sintomi che non capiscono. Faccio un esempio: „Buon giorno! Ho sintomi evidenti di carenza di magnesio: crampi, mal di testa, dolori muscolari e, sfortunatamente, dopo il magnesio, questi sintomi peggiorano anziché migliorare. L'unica cosa che è scomparsa sono gli stati di ansia. Uso olio di magnesio e citrato di magnesio, ma finora non posso tollerare più di 200-300 mg senza diarrea.

Circa 1 persona su 100 può manifestare sintomi che non comprende. Per quanto riguarda l'effetto collaterale - diarrea, consiglio di passare al mio prodotto ReMag, perché è completamente assorbito a livello cellulare e non ha effetto lassativo. Consiglio anche il suo prodotto sorella ReMyte (multiminerale), una formula con 12 minerali, anche essa completamente assorbita dalle cellule e sostiene la tiroide e le ghiandole surrenali.

Tuttavia, nelle persone "sensibili", ReMag può anche causare effetti imprevisti o irritazione intestinale. Se sei cronicamente stanco e in quello che chiamo Total Body Meltdown (un circolo vizioso di cattiva salute), probabilmente all'inizio ti sentirai peggio. Se è così, riduci la dose e prendi meno ReMag e poi aumentalo lentamente! Ad esempio, metti 5 o 10 gocce di ReMag in un litro di acqua salata e bevi tutto il giorno e aumenta lentamente la dose.

Di seguito sono riportati i 15 motivi più comuni per cui potresti sentirti peggio o pensare di sentirti peggio dopo aver assunto il magnesio.

In effetti, non è il magnesio che ti peggiora, è solo il modo in cui lo prendi o le altre cose che prendi o il carico tossico che hai in te. Niente di tutto ciò significa che il magnesio non va bene per te. Puoi pensare al magnesio - e al ReMag - come a un nutriente di cui il tuo corpo è stato privato e ora ha un disperato bisogno.

Stai peggio dopo aver assunto il magnesio?

1. Non lo prendi abbastanza

Ogni volta che le persone si sentono peggio dopo aver usato il magnesio, sono convinto che 700-800 sistemi enzimatici che richiedono magnesio e che precedentemente erano senza, si mettono improvvisamente in funzione e ne vogliono di più! In poche parole: l'integrazione di magnesio può significare un aumento della domanda di magnesio nel prossimo periodo. Non appena qualcosa che è stato spento inizia a funzionare e sappiamo che funziona solo con il magnesio, la richiesta del corpo può essere multipla contemporaneamente.

Questo non significa che aumenterai le dosi indefinitamente! Un giorno arriverai al punto di saturazione del tuo reale fabbisogno di magnesio e potrai ridurre le tue dosi.

2. Ne prendi troppo

Dopo aver assunto il magnesio ReMag puoi anche sentirti peggio se ne prendi troppo e aumenti la dose troppo presto. Questo di solito accade quando si ha affaticamento surrenale e debolezza da carenza di magnesio. Chiunque rientri nella categoria degli stanchi o sfiniti deve iniziare molto lentamente con qualsiasi integratore o farmaco. Se assumi una grande dose di magnesio in uno stato di affaticamento, nel corpo inizierà un gran numero di processi che richiedono energia o altri nutrienti che sono esauriti. Questo può portare a cattivi sentimenti, ansia o depressione a breve termine. Pertanto, inizia molto lentamente e aggiungi le dosi man mano che diventi più forte.

3. Hai la pressione bassa

Dalla carenza di magnesio e di altri minerali a lungo termine, si sviluppa affaticamento surrenale. Potresti aver sentito che il magnesio può abbassare la pressione sanguigna e se l'hai già bassa sarà ancora più bassa. Quello che succede in uno stato di esaurimento è che hai un sistema nervoso autonomo insufficientemente attivo che porta a una riduzione della pressione sanguigna e problemi circolatori. Qui è importante iniziare con una piccola dose di magnesio oltre ad altri minerali e integratori per mantenere il corpo in equilibrio.

(Nota del traduttore - In questo caso, è stato molto utile utilizzare contemporaneamente tè alla liquirizia o erbe adattogene come ginseng, astragalus o Ashwagandha.)

4. Stai assumendo farmaci per il cuore

Man mano che la tua salute migliora, anche i tuoi farmaci diventano "tossici". Questo perché non ne hai più bisogno. Parla con il tuo medico del fatto che usi il magnesio per curare complicazioni di salute e desideri ridurre i tuoi farmaci (probabilmente un'idea molto irrealistica di parlare con un medico in Italia). Il magnesio, ad esempio, aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Se continui ad assumere contemporaneamente magnesio e farmaci per la pressione, la pressione potrebbe diminuire troppo. Semplicemente entri in uno stato in cui non hai più bisogno di farmaci, e va bene. Sarai in salute.

5. Stai assumendo medicinali fluorurati

Il fluoruro lega il magnesio a se stesso, quindi anche se lo prendi, sei ancora in uno stato di scarsità. Questi medicinali includono alcuni sedativi, antidolorifici e per il colesterolo alto.

6. Stai assumendo integratori di iodio

In alcuni casi, lo iodio può accelerare il metabolismo e causare palpitazioni cardiache che non hanno nulla a che fare con il magnesio. Le persone che usano lo iodio senza abbastanza magnesio e selenio possono anche sperimentare tossicità da iodio. È sempre necessario avere un programma minerale completo. Il mio preparato multiminerale ReMyte insieme al sale marino per la remineralizzazione complessa è più adatto a questa situazione. Metti insieme ReMag, ReMyte e un quarto o mezzo cucchiaino di sale marino in un litro d'acqua e bevi questa miscela tutto il giorno.

7. Stai assumendo troppa vitamina D

Diamo un'occhiata a cosa succede. Ti sentirai benissimo con il magnesio e poi inizierai ad avere sintomi di carenza di magnesio dopo aver assunto una dose elevata di vitamina D. Il magnesio è necessario per convertire la vitamina D dalla forma inattiva alla forma attiva e per molte altre azioni nel metabolismo della vitamina D. Se prendi dosi estremamente elevate di vitamina D, che è raccomandata da molti consulenti, ma anche le persone che non dovrebbero ricevere alcuna raccomandazione, puoi semplicemente ricadere nella carenza di magnesio e non saprai nemmeno come è successo e perché sei malato. Qualsiasi cosa al di sopra di 1000-2000 iu al giorno conta come una elevata dose di vitamina D nell'integratore.

8. Stai assumendo troppo calcio

Il calcio riduce l'assorbimento del magnesio e può essere pericoloso perché è la causa delle malattie cardiache nelle donne. Non consiglio di assumere calcio diverso da quello che ho sviluppato ReCalcia, che è perfettamente assorbibile ed è sufficiente una piccola dose di circa 300-600 mg.

9. Stai assumendo magnesio e sei disidratato

La causa della disidratazione è solitamente la mancanza di altri minerali e oligoelementi. Considera l'utilizzo di sale marino di qualità in ogni acqua che bevi.

10. Il magnesio entra nelle cellule e disintossica le sostanze chimiche e i metalli pesanti

A volte può sembrare una risposta curativa. I sintomi possono includere: aumento dei dolori muscolari, dolori articolari e persino eruzioni cutanee. Questo è il motivo per cui iniziare con il ReMag lentamente e di aggiungere gradualmente man mano che le cellule si disintossicano e lavorano in modo più efficiente.

11. Hai il colon irritabile o problemi intestinali

Il Magnesio provoca rilassamento muscolare e questo può causare diarrea. Se hai già problemi con la diarrea, potrebbero essere peggio. Anche la disintossicazione da metalli pesanti (punto 10) può causare diarrea perché il corpo semplicemente non la vuole.

12. Stai assumendo forme inadeguate di magnesio, ancora una volta raccomando magnesio altamente assorbibile ReMag.

13. Stai assumendo alte dosi di magnesio e non hai abbastanza calcio nella tua dieta

Sto parlando della necessità di bilanciare il magnesio con il calcio. Il rapporto tra loro può essere di circa 1: 1, ed il calcio non assumiamo integratori, ma solo dalla dieta. Tuttavia, molte persone oggi seguono una dieta priva di latticini e sfortunatamente hanno la carenza di calcio. Se stai seguendo una dieta priva di latticini solo a causa dell'intolleranza al lattosio, prova lo yogurt o il kefir. Se non ti piacciono i latticini in generale, usa i brodi di ossa. Se non desideri monitorare il contenuto di calcio nella dieta, utilizza il prodotto ReCalcia.

14. Stai assumendo farmaci per la tiroide e improvvisamente senti di avere sintomi di sovradosaggio (aumento della frequenza cardiaca, sensazione di calore, iperattività)

Il magnesio può "svegliare" la ghiandola tiroidea e inizierà a produrre nuovamente i propri ormoni e non avrai più bisogno di farmaci. Trova un medico esperto e cerca di interrompere lentamente il farmaco con la sua collaborazione. Può fare lo stesso anche il preparato ReMyte, kche consiglio per ottimizzare la funzionalità della ghiandola tiroidea - contiene 12 minerali che supportano la ghiandola tiroidea.

15. Il tuo sistema immunitario si rafforza e cerca di scacciare il lievito dal corpo.

Se hai una crescita eccessiva di lievito e il tuo sistema immunitario appena attivato sta cercando di tenerlo sotto controllo, potresti sperimentare una reazione herx - l'estinzione di alcuni lieviti. Potrebbero verificarsi eruzioni cutanee, prurito alla pelle, prurito alle orecchie, lingua rivestita, alterazioni dei movimenti intestinali o vaginite. Si prega di leggere il mio libro reset The Yeast Connection per imparare come implementare il mio protocollo Yeast Detox Protocol.

Dr. Carolyn Dean

Attenzione !
Questo sito web è solo a scopo informativo e non può essere utilizzato come sostituto del consiglio di un medico.
Categorie

Navigazione rapida
Disclaimer!
Non curiamo, ne diagnostichiamo, ne trattiamo e non tentiamo di prevenire malattie e nessun consiglio o affermazione da parte dei clienti che ci hanno fornito valutazioni in alcun modo indica qualsiasi risultato per la salute derivante dall'uso dei nostri prodotti. I risultati varieranno. Nessuna delle affermazioni contenute in questo sito sostituisce la consulenza medica, la prevenzione e la cura medica.

Picomineral.it

RiMineralizzati! Minerali altamente assorbibili dalla Dr. Carolyn Dean - RnA ReSet

Novità

Questo sito utilizza i cookie. Navigando in questo sito acconsenti al loro utilizzo.